finalit - bisogno di grafologia - formazione - corso triennale - forum - lettera aperta - servizi - domande - iscrizione - contatti

Il parere di Andrea, esperto d'arte

E' in discussione l'esito di uno studio tecnico - comparativo, secondo il quale una formella in ottone deve essere stata realizzata dal giovane Leonardo da Vinci.
Chi può attribuire un'opera scultorea a Leonardo da Vinci? - Il parere tecnico di una grafologa - Altro parere tecnico di una grafologa - Il parere di un pittore - Il parere di un esperto d'arte - Il parere di un architetto

Si sollecitano interventi di storici dell'arte, di artisti e di studiosi, nonchè di chiunque voglia esprimere un parere sul lavoro pubblicato su questo forum.
Si sollecita anche un giudizio dei colleghi grafologi, che potrebbero entrare nel merito dell'intero procedimento dimostrativo della consulenza tecnico-grafica
.

Moderatori: guido, paola appetito

Il parere di Andrea, esperto d'arte

Messaggiodi guido il 7 lug 2008, 15:11

Nel forum "Chi può attribuire un'opera scultorea a Leonardo da Vinci?", abbiamo ricevuto il parere di Andrea: lo evidenziamo anche a parte, per meglio divulgarlo.

Gent. Dott. Angeloni ,

Mi manca solo la prima procedura da parte di qualsiasi perito cioè accertamento personale sulla formella come San Tommaso. Per tutto il resto aderisco alle conclusioni della sua perizia. Penso di non avere nulla da aggiungere. Mi complimento per il suo lavoro peritale, il quale rende e imprime nella mente gli innumerevoli paragoni con altre opere del Leonardo, maestri, allievi, pittori e scultori suoi contemporanei. Di notevole quantità e qualità le informazioni ricercate e rese, sia di carattere tecnico- scientifico, che di comparazione ed elaborazione tecnico stilistica delle immagini. In effetti, se applicate come lei ha ben operato, le procedure peritali indirizzano il perito esperto verso una attribuzione certa o verso una non conformità di fattori base, o di un numero di importanti fattori negativi che bocciano o spingono ad altro orientamento la proposta di attribuzione. Tutto ciò che era visibile stilisticamente e scientificamente è stato risaltato in maniera efficiente nel suo esame peritale, e le prove emerse attraverso il suo gruppo di lavoro sono espresse con professionalità. La disponibilità nel riportare il soggetto peritale in ogni confronto, rende semplice la lettura della relazione peritale e soprattutto rimane palese che non le parole, ma le prove che le indagini e le immagini forniscono, documentano la verità in maniera inopponibile. Chi è contro dovrebbe smuovere una montagna o restare in silenzio, anzi parli e produca fatti e prove che dimostrino il contrario.
Nel ringraziarla per averci reso un tassello dell’opera quotidiana di Leonardo da Vinci, le invio i più cortesi saluti

Andrea
guido
 
Messaggi: 1193
Iscritto il: 17 mar 2008, 11:04

Torna a Discussione sul lavoro riguardante la formella siglata LdV

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron